Macchine trattamento risciacqui galvanici


Questo tipo di macchine viene utilizzato principalmente per i trattamenti galvanici di superficie (bagni di deposizione), ma anche per le lavorazioni plastiche o di componenti elettronici.

I tipi di reflui maggiormente trattati sono composti da acque contenenti acidi aggressivi, acque di lavaggio galvaniche e bagni esausti e, nel caso specifico delle lavorazioni plastiche o di componenti elettronici, di reflui di tipo chimico ed elettrolitico.

Tali acque sono composte da acidi di varia natura (0,1-5%), eventuali oli e grassi, tracce di idrocarburi, metalli e loro sali, additivi come tensioattivi e brillantanti.

Lo scopo del trattamento consiste nel concentrare il refluo per la riduzione dei volumi prima del suo smaltimento o riutilizzo.

Alla fine del processo si può recuperare quindi acqua demineralizzata (priva di sali), che viene riutilizzata nel ciclo produttivo come acqua di lavaggio.