Impianti disoleatori


Gli impianti di disoleazione hanno il compito di rimuovere l’olio dalle superfici di qualsiasi vasca. Ciò avviene tramite un tubo galleggiante senza fine a cui aderisce l’olio. Nel disoleatore Il tubo passa quindi attraverso un raschiatore ceramico che lo libera dall’olio e lo convoglia in un bacino di raccolta. Il movimento circolare del tubo flessibile, oltre che a raccogliere in modo continuo l’olio, tiene in movimento la superficie del liquido, in modo che l’olio venga convogliato verso il tubo stesso.

Essendo composto di un materiale sintetico flessibile tale tubo, come già detto, galleggia sulla superficie, permettendo, quindi, di non avere problemi per eventuali fenomeni di fluttuazioni di livello del liquido interno la vasca.

Questo impianto di disoleazione consente l’eliminazione di tutti gli oli e grassi galleggianti in superficie come l’olio vecchio, gli oli minerali e vegetali, i grassi animali nonché la schiuma contenente olio.

Essendo composto in acciaio legato è quindi adatto per un utilizzo continuo per molti anni. La ruota di azionamento, i cilindri ed i raschiatori sono realizzati in ceramica altamente resistente all’abrasione.

I principali settori che si avvalgono della tecnologia di disolelazione sono quelli dell’industria automobilistica, chimica, della carta e siderurgica, i reparti di trattamenti termici, le fonderie di pressofusione e di alluminio, le fabbriche di macchinari, le aziende di riparazione di treni ed aerei e i produttori di generi alimentari.

TA rende disponibili diversi modelli di disoleatori, in modo da poter adattare questo tipo di tecnologia ad ogni esigenza.


Disoleatori

Impianto di disoleazione